Bandi per spazi che promuovono il protagonismo e l’autonomia dei giovani

Gli spazi dedicati ai giovani sono fondamentali perché è grazie all’incontro e all’aggregazione che si creano non solo nuove amicizie e affinità, ma anche opportunità lavorative, sviluppo di competenze, scoperta di nuovi interessi.
Luoghi e ambienti multiculturali in cui è possibile conoscersi e riconoscersi per trovare una strada da percorrere insieme.
Spazi dedicati alla musica, come le 150 sale prova presenti in tutto il territorio, dove nascono talenti, dove è possibile coltivare le proprie passioni musicali e artistiche per renderle delle professioni, come ci racconta il documentario YoungER Music Road.

Luoghi che si trasformano anche in spazi collaborativi, dove i giovani ben presto diventano professionisti condividendo lo stesso ambiente di lavoro, gli stessi servizi e le stesse risorse. 

Come già accaduto per il triennio 2019-2021, dal 2022 la Regione Emilia Romagna 
ha deciso di ascoltare e valorizzare i giovani e il loro futuro. Per poter creare più opportunità, competenze e servizi per i giovani è necessario investire nell’empowerment delle giovani generazioni, nelle loro aspettative fornendo strumenti dedicati allo sviluppo della creatività e delle loro reti, coinvolgendoli e riconoscendoli come attori fondamentali e decisivi della crescita sostenibile del territorio.

I prossimi bandi per la gestione degli spazi di aggregazione assicureranno sostegno finanziario in via prioritaria ai progetti realizzati in coprogettazione con i giovani del territorio e/o orientati a sviluppare il protagonismo e la loro autonomia. 

In particolare entro i primi di aprile uscirà il bando triennale L.R. 14/08 rivolto a Comuni capoluogo ed Unioni di Comuni per finanziare progetti e attività a favore dei giovani per un importo complessivo annuale di € 1.200.000,00. In particolare le linee di azione finanziabili saranno le seguenti:

–  valorizzare le progettualità e le attività legate agli spazi di aggregazione che assicurino il protagonismo dei giovani per progetti attivati in via prioritaria in coprogettazione con loro, orientati a sviluppare la loro autonomia ed anche realizzati nell’ambito del percorso YOUZ 2022;

–  sostenere progettualità sugli Informagiovani, anche in grado di attivare sinergie collaborative con servizi territoriali rivolti ai giovani sul tema orientamento e lavoro;

–  sviluppare progettualità innovative di reti di webradio giovanili radio giovanili e creatività, con una maggiore attenzione ai linguaggi giovanili;

–  attivare azioni di promozione di percorsi del protagonismo diretto dei giovani e valorizzazione delle esperienze di coinvolgimento del mondo giovanile, in coerenza con lo strumento YoungERcard;

– promuovere progetti in grado di affrontare le problematiche del disagio giovanile sopraggiunte con la pandemia;

– sostenere attività a valenza regionale a favore della creatività giovanile e per lo sviluppo di reti di giovani artisti del territorio regionale in grado di valorizzare progettualità regionali sulla promozione dei giovani artisti attraverso l’attuazione di progetti trasversali/regionali.

Con queste azioni la Regione Emilia Romagna si impegna a rispondere agli obiettivi 8 e 10 dell’Agenda 2030: lavoro dignitoso e crescita economica, riduzione delle disuguaglianze garantendo pari opportunità.

loghi partners
Vai in cima